Le ragioni del NO all’ipotesi contrattuale

Le ragioni del NO all’ipotesi contrattuale

MODIFICHIAMO L’IPOTESI CONTRATTUALE, AL REFERENDUM VOTIAMO NO

MODIFICHIAMO L'IPOTESI CONTRATTUALE, AL REFERENDUM VOTIAMO NO

Sciopero Generale 15 Dicembre 2012

Sciopero SiLaR

IL SILAR DICHIARA SCIOPERO PERCHÉ ESCLUSO DALLE TRATTATIVE CONTRATTUALI

CIL SILAR DICHIARA SCIOPERO PERCHÉ ESCLUSO DALLE TRATTATIVE CONTRATTUALI

Comunicato post elezioni RSU Milano

Comunicato post elezioni RSU Milano

Manifesto Elettorale SiLaR

Manifesto Elettorale SiLaR

Dichiarazione alle OO.SS.

Dichiarazione alle OOSS

Riprendiamoci la RAI

Riprendiamoci la RAI

CONTRASTIAMO L’INERZIA AZIENDALE

CONTRASTIAMO L’INERZIA AZIENDALE

EXPO OPPORTUNITA’ PER MILANO

EXPO OPPORTUNITA’ PER MILANO

Come accelerare il Piano di destrutturazione della RAI

Come accelerare il Piano di destrutturazione della RAI

L’abdicazione della RAI

L’abdicazione della RAI

Questo non è un piano industriale!

Questo non è un piano industriale!

L’Ambrogino!

L'Ambrogino!

Milano Live

webcam

World Climate Status

Spot SiLaR

Categorie

Spam

LogoFb

L’esempio di un’azienda tedesca con orari superflessibili

Fonte: http://www.100impresa.it/index.php?/archives/234-lesempio-di-unazienda-tedesca-con-orari-superflessibili.html Lavorare quanto a lungo si vuole e con tutte le ferie desiderate. Sembra una favola, invece è realtà nella fabbrica per macchinari Trumpf, guidata dalla signora Nicola Leibinger-Kammueller. L’azienda del Baden-Wuerttember, in Germania, ha introdotto un sistema di orari flessibili, finora senza precedenti. Il modello – riporta la Bild – è il seguente: [...]

Codacons presenta esposto a 104 procure. Migliaia di strutture pubbliche evadono il canone Rai e restano impunite

Il Codacons rende noto di aver presentato un esposto a 104 procure in tutta Italia e alle procure regionali della corte dei conti perchè vuole vederci chiaro sui sistemi di riscossione del canone rai. Secondo l’associazione infatti si assillano anziani ultrasettantenni e si lasciano impunite strutture pubbliche, partiti politici, alberghi, scuole e istituti religiosi. L’iniziativa [...]

Lavoro: da settembre la malattia si comunica per sms

29/07/201, http://www.intrage.it/attualita/2011/07/29/notizia18006.shtml Finisce definitivamente l’epoca dei certificati di malattia inviati tramite carta. Dal prossimo 14 settembre il lavoratore non sarà più tenuto a consegnare all’azienda il certificato così com’è, ma potrà comunicare solamente il “numero identificativo” della certificazione telematica anche per sms o e-mail. La nuova normativa riguarda ovviamente solo i lavoratori dipendenti. È stata [...]